Adbox

giovedì 7 maggio 2009


E' idea comune in Brasile che noi italiani, e gli europei in genere, siamo un popolo metidos, cioè presuntuosi, un po' arroganti, che si danno delle arie, ecc.

In parte questo è vero, ma non posso fare a meno di pensare a Seneca che diceva "I difetti degli altri li abbiamo negli occhi, i nostri sono sulle spalle".

Parlando con diverse persone brasiliane mi sono accorto che la loro visione di è tipica di quelle persone che si sentono in qualche modo superiori agli altri. Secondo loro tutto ciò che avviene, succede, si crea in Brasile è migliore degli altri. Ma proprio tutto!

A sentir loro ogni cosa che fanno è giusta, mentre quello che fanno gli altri è sbagliato: se guardano la TV italiana ridono di noi, perché siamo bobos, mentre la loro è migliore; se ascoltano la musica italiana dicono che quella brasiliana è migliore; è sbagliato come noi facciamo le case o come le puliamo, ecc ecc.

Potrei andare avanti con mille esempi ma alla fine la considerazione che ne esce è che forse (ho detto forse, posso sbagliarmi) i veri metidos non sono gli italiani, ma proprio i brasiliani.
Perché per me una persona è metida quando pensa di essere migliore di un'altra. Allora in questo caso i brasiliani ci superano perché per loro il Brasile è il centro del Mondo, dove tutto (o quasi) è perfetto.

Non so... ditemi voi cosa pensate.


Continue reading

venerdì 1 maggio 2009



Facciamo prima le presentazioni: io sono Franco, un italiano di 48 anni che vive in provincia di Novara; lei è Bernadete, 4... (l'età non si dice!), mia moglie, brasiliana, precisamente di Sorocaba (Sao Paulo) ma che infelicemente (per lei) vive con me in Italia. 

Se viviamo in Italia la colpa è mia, perché non ho avuto il coraggio di mollare tutto e andare a vivere in Brasile, ma di questo ne parleremo dopo. 

Abbiamo deciso di creare questo blog perché vogliamo condividere con altre persone le nostre idee, i nostri sogni, i nostri problemi quotidiani... insomma, la nostra vita. 

Sappiamo che a molti di voi non interesserà tutto questo ma forse ci sarà qualcuno che troverà utile quello che scriveremo, che vorrà rispondere e confrontarsi con noi e gli altri o che vorrà semplicemente leggere qualche notizia riguardante il Brasile o l'Italia. 

A vostra scelta! 

Noi cercheremo di parlare di cose interessanti, almeno per noi, poi vedremo cosa succederà in seguito. Non siate troppo severi con noi perché abbiamo appena iniziato, ma cercheremo di imparare presto. 

Grazie a tutti quelli che vorranno intervenire.



Tchau e um beijos!!



Franco & Bernadete


Aggiornamento: Per la veritá il coraggio di mollare tutto ce l'ho avuto e mia moglie ha perso l'interesse (anzi, non l'ha mai avuto) di scrivere qualcosa in questo blog.
Continue reading