Adbox

mercoledì 18 marzo 2015

Come sopravvivere in Brasile - Parte VII - Informatica (Internet)


Come promesso oggi parlerò dei piani di internet ADSL in Brasile, giusto per finire la parte “tecnologica” di questa serie di post. Com’è l’internet in Brasile? Funziona bene? È veloce? Quanto costa? A queste e a altre domande risponderò in seguito.

Giusto per avere un’idea vediamo prima l’internet italiana, in modo da avere un punto di riferimento nel caso tu, caro italiano testardo, voglia confrontarla con quella brasiliana.

In linea di massima è tutta uguale, nel senso che i vari operatori (Telecom, Vodafone, Tiscali, Fastweb, tanto per citare i maggiori) propongono dei piani molto simili, sia come prestazioni che come costi. La velocità media di internet in Italia è di 20MB. Considerando il paese “evoluto” a me sembra piuttosto bassa. È vero che, in via teorica, se abitate in una zona coperta, potreste usare la fibra ottica e arrivare a una velocità di 300MB, ma tutto sommato penso che siano ancora poche le città e le zone coperte da tale tecnologia. Devo aggiungere che il prezzo medio è di 20,00 al mese, di solito già comprensivo di telefono, il che rende la cosa molto interessante.






E qui in Brasile? Sinceramente non è male l’internet brasiliana. Io per esempio ho un piano con la GVT con la ragguardevole velocità di 25MB e mi trovo bene. Il problema sono sempre i prezzi molto elevati. Ma andiamo a vedere in dettaglio.

Gli operatori di telefonia e internet in Brasile sono la GVT, la NET e la VIVO. Per avere l’ADSL in casa dovrai necessariamente fare anche un piano di telefonia. Senza questa condizione l’unico modo di accedere a Internet è tramite una chiavetta USB, ma in questo caso userete la rete 3G o 4G, e hai visto bene nel post precedente cosa questo voglia dire. 

Iniziamo dalla GVT:


Come vedi si parte da una velocità minima di 15MB fino ad arrivare a 150MB. È chiaro che dipende sempre dalla zona dove abiti, ma devo dire che, perlomeno qui nello Stato di São Paulo, è coperta bene. Ma come ho detto a questo prezzo devi aggiungere anche il telefono:


L’altro operatore di internet è la NET. Qui i prezzi sono un poco più alti, e la velocità parte dagli assurdi 512 KB fino a un massimo di 60MB:



Per ultimo viene la VIVO, o ex Telefonica. A mio parere è la peggiore, sia come qualità del segnale che come velocità, però in alcuni casi non avrai scelta e questo sarà l’unico operatore a cui potrai accedere:





Come vedi con la Vivo esiste un piano a fibra ottica molto veloce, ma la copertura è così limitata che quasi non la prendo in considerazione. Inoltre è abbinata a un piano di televisione, quindi se non t’interessa avere la TV a pagamento questa offerta diventa poco o per nulla interessante.

Come hai visto, aldilà dei prezzi elevati, l’internet qui in Brasile non è tanto male. Ma esiste un grande problema: il Brasile è un paese molto grande e finché vivi in una grande città va tutto bene, ma basta che ti sposti di poco, perché magari hai deciso di vivere in campagna, che non avrai nessun servizio ADSL disponibile. Allora in quei casi cosa fare?

Esistono due possibilità: o accedere tramite rete 3G o tramite satellite. Peccato che tutte e due siano quasi da escludere. La prima per la pessima qualità e, soprattutto, velocità di ricezione. La seconda per i prezzi oscenamente assurdi. Si parla di quasi R$ 1.500,00 ver avere un misero megabyte, praticamente lo stesso della rete 3G. 



Vivere in un paesino del interior, pur essendo forse piacevole dal punto di vista di tranquillità e a contatto della natura, purtroppo ha i suoi grandi svantaggi, quindi sta a te decidere cosa è meglio fare.

Bene, questa volta non ti ho fatto perdere molto tempo e mi sembra di aver detto tutto. Se hai bisogno di altre informazioni non devi fare altro che chiedere.

Alla prossima!


Show comments
Hide comments

2 commenti:

  1. comunque anche in italaia siamo messi male, ulimi in europa come velocitá di banda larga www.wired.it/internet/web/2015/02/16/banda-larga-disastro-italia
    anche io qui a Rio non mi posso lamentare per la qualitá, ho il oi velox da 10 mega e stranamente funziona sempre alla velocitá massima, il problema come sempre sono i prezzi esorbitanti adsl + telefono, telefono che non uso mai, ormai suona puntuale come un treno svizzero solo quelle 4 o 5 volte al giorno per chiamate di televendite alle quali nemmeno rispondo, lo lascio suonare.
    Pensa te che quando ho messo la linea adsl forse nel 2004 o 2005 l'offerta della Oi partiva da incredibili 256 kb e avevano il coraggio di chiamarla banda larga, credo che costassa circa 40 reais, un furto totale.
    Non sapevo nemmeno dell'esistenza dell'internet satellitare qui, ma con sti prezzi chi la usa? Qualche fazenda all'interno dell'amazzonia forse.
    Come hai detto bene se vivi in una grande cittá avrai tutti i servizi ma fuori dalle metropoli é un altro mondo

    RispondiElimina
  2. Sí, in effetti questa volta l'Italia ha deluso anche me. Pensa che in Romania vanno molto, ma molto piú veloce:

    http://www.balcanicaucaso.org/aree/Romania/Internet-veloce-sognando-la-Romania



    Per quanto riguarda il satellite, la Sky ha un'offerta di internet satellitare, ma ho provato a vedere se c'é copertura qui a Sorocaba ma niente da fare. Quindi se non c'é qui penso che non esista nemmeno se vado ancora piú nell'interior o in qualche altra zona desolata, per questo non l'ho nemmeno presa in considerazione. Forse esistono altri operatori oltre a quelli che ho citato, ma penso che i prezzi siano piú o meno uguali.


    Sul fatto che qui in Brasile alcuni pensino ancora che 256 KB, come 500 KB o 1 MB sia una velocitá accettabile é vero, e la cosa non so se mi fa ridere o piangere.


    Pensa, un mio sogno é di comprare una chacara e vivere lontano da tutti in aperta campagna, ma sto pesando che forse non é una buona idea, sia per i servizi che mi mancheranno che per una questione di sicurezza. Vederemo, ancora é una cosa MOLTO lontana.

    RispondiElimina