Il sito utilizza cookie di Google e di altri provider per erogare i servizi e per analizzare il traffico. Il tuo indirizzo IP e il tuo agente utente sono condivisi con Google, con le metriche su prestazioni e su sicurezza, per la qualità del servizio, generare statistiche e rilevare e contrastare abusi. Navigando nel blog accetti l\47uso dei cookie e il trattamento dei dati secondo il GDPR.
Adbox

domenica 20 novembre 2011

O maior do mundo


A presidente Dilma Rousseff disse nesta sexta (18) que o Brasil poderá ser a quinta economia do mundo.

“Nós podemos e seremos a sexta economia do mundo. Podemos chegar a ser a quinta economia do mundo, nós podemos chegar ao lugar que for mais perto do primeiro, mas, o que nós devemos perseguir mesmo é um país que tenha uma qualidade de vida para a sua população, que lhe dê um padrão de classe média".

Cosa dite se fossimo un pochino, ma appena un pochino, più ricchi in piano individuale?

Oppure ottenere in IDH più alto?


O una classificazione migliore nell’educazione di base?
O in competitività?

O negl’indici di mortalità adulta, qualunque sia il motivo?

O in trasparenza, o come indice minore di corruzione?

E cosa dite, tra l’altro, di cominciare con le dimissioni dei ministri bugiardi, imbroglioni e incompetenti?

Per esempio siamo il Governo con il più alto numero di Ministeri del mondo.

Non so, forse potremmo iniziare diminuendone la metà.

Cosa dite se cominciassimo a parlare di meno e a fare di più?


E cosa dite se alcune persone la smettessero di sentirsi più “grandi” e migliori di altri e imparassero a guardare all’interno dei loro innumerevoli problemi, tentando di risolvere qualcosa di concreto per il loro popolo, invece di parlare a vanvera dimostrando così la loro grande ignoranza?

Nessun commento:

Posta un commento

top navigation