Adbox

domenica 28 febbraio 2016

Microsoft chiude ufficialmente i suoi store in Brasile


Potete dire tutto quello che volete su Bill Gates ma certamente non é stupido. Dopo aver annunciato che non venderanno gli smartphone top di gamma della serie Lumia, il 950 e il 950XL, la Microsoft ha dichiarato ufficialmente che chiuderá i suoi 27 store brasiliani. Tutto, almeno sembra, per colpa della crisi. O forse hanno capito che, considerando i prezzi assurdi di questo assurdo paese, non vale la pena investirci.

Microsoft ha dichiarato ufficialmente che presto chiuderà i suoi store fisici ubicati inBrasile. Vediamo insieme tutti i dettagli.
La decisione presa dall’azienda guidata da Satya Nadella è abbastanza rigida poiché prevede la chiusura di 27 punti vendita, tra cui quelli di Rio de Janeiro, Belo Horizonte, Manaus, Sao Luis, Uberlândia, Contagem, Bethlehem, Niterói, Natal e Sao Paulo.
Di seguito viene riportata la dichiarazione ufficiale dell’azienda:
Microsoft, together with its franchisees in a strategic decision for the channel confirms the closing set of certain physical stores of the brand Microsoft Store – Authorized Reseller in Brazil. The company makes clear, however, that the service’s online store brand continues to operate normally and serving the entire national territory. “
Nel comunicato, Microsoft conferma la chiusura degli store fisici, specificando che lo store online continuerà a funzionare perfettamente.
Il Brasile è sempre stato un mercato fiorente per la società, la quale, però, ha visto decrescere vertiginosamente il numero delle vendite dei suoi prodotti a causa della grande crisi economico-finanziaria che sta colpendo il Paese negli ultimi anni.
Fonte: Tuttowindows

Nessun commento:

Posta un commento