Adbox

sabato 7 marzo 2015

Come sopravvivere in Brasile - Parte V - Telefonia


Come promesso oggi parleremo di cellulari e telefonia, e qui, caro il mio bel italiano, preparati a piangere. Non tanto per i prezzi degli apparecchi, che ormai dovresti essere abituato, ma per i piani di telefonia e internet che vi sono in Brasile. Premetto che il discorso qui è lungo e complicato, quindi cerca di avere pazienza.

Andiamo allora a vedere, senza perdere troppo tempo, alcuni prezzi di cellulari, o più precisamente smartphone: io ho scelto un buon modello, ma economico, della Samsung, un modello di punta sempre della Samsung, un Nokia e un iPhone. Non aggiungo altro, cerca però di non spaventarti col prezzo dell’iPhone.









In ogni caso penso che i prezzi non siano interessanti. Che tu abiti a Milano come a Palermo sicuramente avrai già un cellulare ultimo modello, o perlomeno, o almeno spero, lo avrai comprato in Italia prima di partire. Ma una volta arrivato in Brasile dovrai comprare una scheda per poterlo usare, quindi decidere, in base alla copertura e all’uso che ne farai, quale operatore e quale piano scegliere. E qui, caro amico, non so proprio dove cominciare!

Ma facciamo subito qualche precisazione:

  • TUTTI I PIANI DI TELEFONIA BRASILIANI SONO DELLE VERE PORCHERIE.
  • TUTTI I PIANI DI INTERNET 3G O 4G BRASILIANI SONO ANCORA PIÚ PORCHERIA.
  • TUTTI I PIANI DI TELEFONIA O INTERNET BRASILIANI SONO CARI.
  • LA QUALITÁ E LA COPERTURA DEL SEGNALE QUI IN BRASILE È PESSIMA, ANCHE NELLE GRANDI CITTÀ.
  • PARLARE CON QUALCUNO CHE VIVE IN UN ALTRO STATO O ANCHE SOLAMENTE IN UN’ALTRA CITTÀ È MOLTO COMPLICATO.
  • LA VELOCITÁ MEDIA (REALE) DI UNA CONNESSIONE 3G IN ITALIA È INTORNO AI 7 MB E COL 4G SUPERIAMO I 20 MB. QUI IN BRASILE IN 3G SI VIAGGIA A 1 MB QUANDO VA BENE (!) E 5 MB (TEORICI) DOVE FUNZIONA!





Già con queste affermazioni, che purtroppo sono veritiere, verrebbe da piangere. Ma iniziamo con quello che offre l’Italia. Nel nostro paese esistono diversi operatori di telefonia: la Tim, la Vodafone, la Wind e la Tre, tanto per citare i più famosi. Qui prenderò in considerazione solo la Tim e la Vodafone e tralascerò i piani in abbonamento, altrimenti questo post non finirebbe mai e anche per il fatto che i piani ricaricabili penso che siano i più usati da chiunque.

Iniziamo allora dalla Tim. Un piano interessante potrebbe essere questo:


Come vedi, pagando €20,00 al mese, hai la possibilità di parlare CON QUALUNQUE TELEFONO, FISSO O CELLULARE, DI QUALUNQUE OPERATORE, per 600 minuti al mese, potrai inviare 600 SMS verso qualunque cellulare e avrai 1 GB di internet 4G. Tutto questo, ripeto, per €20,00 al mese. Ovviamente la Tim, come gli altri operatori, offrono vari piani e promozioni, ma ho preso questo solo per fare un esempio.

Vediamo ora un piano ricaricabile della Vodafone:


Anche qui è molto interessante: pagando €14,00 al mese hai a disposizione 200 minuti di telefonate verso tutti, 2 GB di internet 4G e 100 SMS. Aggiungendo qualche euro in più potrete avere più GB di internet o più minuti o SMS.

E ora vediamo i piani brasiliani L

Iniziamo dalla Tim. Un piano molto usato è il Tim Liberty:


Questa forse é la tariffa piú interessante: pagando R$ 0,50 al giorno puoi telefonare quanto vuoi per qualunque cellulare, pagando R$ 0,70 al giorno telefoni a un fisso e con R$ 0,99 puoi mandare quanti SMS vuoi e con lo stesso prezzo puoi accedere a Internet. Ti sembra buono? Andiamo a fare i conti confrontandoli con l’offerta della Tim italiana. Se, per pura ipotesi, tu vorresti parlare per 600 minuti al mese, o anche di piú, qui in Brasile con la Tim spenderesti R$ 15,00 (0,50x30), più, immaginiamo che vuoi inviare 1 SMS al giorno: 0,99x30= R$ 29,70. Internet è compreso nel pacchetto degli SMS, quindi non lo contiamo, però sappi che avrai diritto alla ridicola quantità di 10 MB AL GIORNO E ALLA RIDICOLA VELOCITÁ DI 1 MB! Io con 10 MB riesco a stare cinque minuti su Facebook o a leggere la mia posta, niente di più. In ogni caso, internet a parte, per avere gli stessi diritti qui in Brasile pagheresti R$ 44,70 al mese, confronto i €20,00 in Italia. E, torno a dire, con 10 MB di internet a 1 MB al giorno confronto 1 GB di internet 4G. Ora capisci perché c’è da piangere? E torno a dire che questa offerta a mio avviso é molto buona, ammesso che dove vivi tu la Tim abbia il segnale.

Ma Franco, nessuno telefona per 600 minuti o manda 600 SMS!” D’accordo, ma in Italia hai la possibilità di farlo, qui in Brasile no. 

Vediamo ora un altro operatore brasiliano, la Vivo. Anche qui troverai numerose offerte. Una potrebbe essere questa:


Come vedi qui pagherai R$ 1,65 ogni minuto di telefonata, sia fisso che cellulare. Sono io che sbaglio o è veramente molto caro? E gli SMS? Anche qui sono in un pacchetto a parte e se vuoi inviarli per qualunque operatore (perché qui in Brasile le telefonate e gli SMS hanno dei prezzi differenti a seconda se l’operatore è diverso dal tuo) ti costa R$ 4,99 ogni settimana.


E internet? Se lo usi poco pagherai R$ 0,99 al giorno per avere 15 MB di dati a 1 MB di velocità, oppure R$ 24,90 al mese per 600 MB 4G. Confronta questi prezzi con quelli italiani e poi dimmi tu.


In Brasile, come in Italia, vi sono altri operatori di telefonia, tipo la Claro e la Oi, ma i prezzi sono più o meno simili. Questo è un esempio della Claro:



Un operatore forse un po’ diverso è la Nextel, perché usando i propri cellulari è possibile usarli come se fossero dei walkie-talkie. Però offre solo piani in abbonamento e, a mio avviso, abbastanza cari:


Va bene, e se vuoi telefonare all’estero, magari per sapere come sta tua zia o i tuoi amici? In Italia, con la Tim, per telefonare in Brasile paghi €0,08, cioè 8 centesimi al minuto. In Brasile, per telefonare in Italia, sempre con la Tim, paghi R$ 0,50. Fai tu i conti per sapere quanto paghi in più qui in Brasile.



Bene, direi che per oggi hai pianto abbastanza, ma prepara i fazzoletti, caro il mio italiano, perché la volta prossima parlerò di computer e informatica, altro argomento a me molto caro.

AGGIORNAMENTO: 
Mi ero dimenticato di dire una cosa molto importante: qui in Brasile tutte le compagnie telefoniche fanno uso di una reale fregatura, per non chiamarla col suo nome, cioè truffa, dove ogni ricarica fatta dura solo un determinato numero di giorni, dopodiché scade e voi, pur avendo credito sul cellulare, non potrete usarlo fino a una nuova ricarica. Io per esempio uso molto poco il cellulare per telefonare, ma pur avendo più  di R$ 57,00 in questo momento, sono costretto a fare una ricarica per poterlo utilizzare. Questa a mio parere é una truffa bella e buona, una delle tante che troverete in questo paese.
Show comments
Hide comments

2 commenti:

  1. Sei proprio cattivo. Batti sempre dove il dente duole.

    RispondiElimina
  2. Io sono uno di quelli che usa poco il telefono, quindi anche se le tariffe sono care non mi preoccupo molto. Peró mi piacerebbe avere una connessione a internet perlomeno decente, ma questo é impossibile. Mi piacerebbe sapere il motivo di tanto schifo. La tecnologia non manca e non é certo un problema di territorio.

    RispondiElimina