Adbox

venerdì 27 novembre 2015

La fortuna non é cieca


È incredibile come in questo paese non puoi fidarti di nessuno, nemmeno della fortuna. Se é vero che la dea bendata é cieca evidentemente qui in Brasile hanno trovato il mondo di renderle la visione. Di cosa sto parlando? Del vincitore della Mega Sena.

Vediamo di capire insieme quanto é successo. Mercoledì scorso, 25 novembre, si é svolto il sorteggio della Mega-Sena, forse la piú famosa lotteria brasiliana. Questa volta il gioco si era fatto molto interessante, dato che il premio per chi accertasse i sei numeri sorteggiati, era di 205 milioni di reais. il premio piú grande di tutta la storia della Mega Sena.

Quindi cosa succede? Alle 20:30 avviene il sorteggio, ma sembra che nessuno abbia vinto il primo premio. Solo qualcuno é riuscito a indovinare 4 o 5 numeri, ma non tutti i sei. Infatti nessuno, né la Globo né nessun giornale, annuncia il vincitore. Dopo due ore, pur in un'era informatica, non si era trovato un vincitore. Anche il sito della Caixa Economica Federal, che amministra tutte le lotterie brasiliane, non annunciava nessun vincitore. Poi, all'improvviso, il sito della Caixa é andato fuori di sistema, e quando é ritornato online, come per miracolo, ecco apparire un singolo vincitore di 205 milioni nello Stato di Brasilia. Strano no?

Ora sembra che un senatore voglia investigare meglio su questa faccenda, ma il discorso finale é che in questo paese anche la dea Fortuna fa uso del classico "jeitinho brasileiro", cioé di mettertelo in quel posto in qualunque occasione.

Forse qualcuno troverá tutto questo un'esagerazione, forse addirittura simpatico o bello che ci sia stato un fortunato vincitore. Io invece trovo che sia una cosa molto triste, perché vuol dire che non puoi veramente fidarti di nessuno, nemmeno sognare di vincere qualcosa perché tutto qui viene manipolato e corrotto. Come non mi piace questo paese! Non riesco a vedere una sola cosa buona. Eppure, credeteci o no, sono per natura una persona ottimista. Ma in fondo, perché me la prendo? Io nemmeno gioco alla lotteria!

Nessun commento:

Posta un commento