Adbox

lunedì 15 febbraio 2016

Custo de Vida na Italia - di Fabio Barbiero


Prologo:

Ho un'amica brasiliana che vive da anni in Sardegna e ogni anno torna in Brasile a trovare la sua famiglia. L'anno scorso si é recata in un negozio qui a Sorocaba e, parlando del più e del meno, ha asserito:

"Caspita come é cara la vita qui in Brasile!"

La proprietaria di questa negozio (che é avvocata ma non ha mai potuto esercitare questa professione perché anche lei, come tanti, non é riuscita a passare all'esame finale) ha ribattuto:

"Non é vero. Sono stata qualche tempo fa a Roma e lá la vita era molto più cara che qui".

Questa mia amica, essendo educata e gentile, non ha risposto niente. Ma se fossi stato io al suo posto avrei fatto capire, in modo più o meno civile, che é normale che abbia trovato tutto molto caro in Italia. Se un brasiliano va in vacanza a Roma o in una qualunque altra città europea usando la sua carta di credito brasiliana e spendendo in Reais, é chiaro che trovi tutto più caro, considerando che l'Euro vale quattro volte il Real.

Morale della favola:
é molto facile trovare tante persone (che io reputo ignoranti, pur avendo studiato per quasi una vita) che non riescono a capire che fare una semplice conversione Euro/Real non serve a niente per stabile il costo di vita di un determinato paese. Io ne ho parlato tantissimo in questo blog, ma sembra proprio che sia qualcosa difficilissima da far entrare nella testa di alcune persone, brasiliani o italiani che siano.

Per questo posto un video non mio, ma di Fabio Barbiero, brasiliano che vive da molti anni a Pisa. Alcuni di voi già lo conosceranno perché non é la prima volto che posto i suoi articoli, ma per chi non lo sapesse Fabio ha un blog molto seguito in cui troverete articoli interessanti:

MINHA SAGA

Vediamo se ora, sentendo le cose che io dico da anni, dette da un brasiliano e in portoghese, qualcuno riuscirà a capire qualcosa di più sul costo della vita tra Italia e Brasile.

Buona visione!

P.S. il video non é recentissimo, ma del 2013. Alcune cose sono cambiate, per esempio ora l'euro vale 4,45 e non 3,00; la benzina in Italia costa € 1,30 e il gasolio € 1,10, contro i R$ 3,30 e R$ 2,70 in Brasile. Ma per il resto non é cambiato poi molto.

Nessun commento:

Posta un commento