Adbox

mercoledì 21 maggio 2014

10.000 ITALIANI AL MONDIALE IN BRASILE...


Fabio Barbiero ormai qualcuno lo conosce, perché ho giá pubblicato alcuni suoi interventi diverse volte. Per chi non lo sapesse Fabio é brasiliano ma vive in Toscana ormai da molti anni, ha un Blog molto seguito e in passato ha inviato una lettera all'Huffington Post parlando sulle proteste in Brasile e, grazie a questo, ha partecipato a una trasmissione sulla RAI sempre su questo argomento. Oltre che come amico, considero Fabio come uno dei pochi brasiliani con la testa sulle spalle dove, adilá dell'amore della sua Patria, sa vedere e riconoscere gli enormi problemi di questo suo grande paese.

Ora ha intenzione di inviare un'altra lettera ad alcuni giornali italiani, questa volta parlando della Coppa del Mondo. Questo é il suo testo:

10.000 ITALIANI AL MONDIALE IN BRASILE...

Leggo con stupore che circa 10.000 italiani hanno comprato il biglietto per andare ad assistere il Mondiale in Brasile. Insieme a circa 55 mila tedeschi, 55 mila inglesi, 30 mila francesi, 17 mila svizzeri, e così via.

Ma mi domando: dove avete la testa? Ma non avete ancora capito cosa sta succedendo in Brasile?? 

Oppure non avete ancora capito cosa succederà ancora nel paese durante il mondiale.

Allora, cercherò di spiegare un'altra volta, visto che ho già spiegato l'anno scorso durante le manifestazioni avvenute ma purtroppo tanti non hanno ancora capito la serietà e il pericolo in essere lì in mezzo alla folla.

Ritengo importante fare di nuovo un video del genere, perché spesso mi vedo (ancora oggi) costretto a rispondere delle domande tipo: ahhhh ma come cavolo hai lasciato il Brasile, un paese meraviglioso, pieno di belle cose, la sesta economia mondiale, ecc. ecc. ecc. 

Innanzitutto rispondo in maniera piuttosto semplice: SONO TUTTE BALLE! 

Durante il governo del presidente Lula si è creata una rete di corruzione mai vista prima nella storia repubblicana brasiliana, e guardate: di corruzione facciamo i maestri!!!

Oggi, praticamente "tutti gli uomini del presidente" sono in carcere, tranne lui - che non sapeva nulla di ciò che succedeva a 10 metri del suo ufficio. 

E come si non bastasse tutte le fesserie commesse, ha voluto lasciare un segno ancora più grande - secondo lui - preparare, ospitare e organizzare il mondiale di calcio più bello mai visto prima...

E allora? Che problema c'è???

Bene, vi spiego cosa c'entra con questa maledetta idea:

Brasile conta con più di 8 milioni di chilometri quadri, nel quale vivono una popolazione di circa 200 milioni di persone. Tra queste persone, prestate abbastanza attenzione, perché questi numeri sono importanti:

6% guadagnano 0 reais
8% vivono con la metà del salario minimo brasiliano
25% percepiscono tra la metà e 1 salario 
35% tra uno e uno e mezzo

E fermiamoci qui, a questo punto possiamo già fare una ragione: sommando gli indicatori sopra, abbiamo un spaventoso 75% di quelli 200 milioni di persone ossia 150 milioni circa che mettono in tasca meno di mille reais al mese - pari a 300 euro lordo!!!

Ahhhh Fabio, e cosa cavolo c'entra con il mondiale? Tanto vado per divertirmi, bere, conoscere belle ragazze, fare foto con pappagalli, indios e compagnia bella. 

Caro amico mio italiano, ti spiego: senza nemmeno accorgersi ti vedrai nel mezzo dell'inferno, perché i brasiliani approfitteranno questo maledetto mondiale per mostrare al mondo il Brasile vero, quello fatto di persone che sono stanche di vivere nella miseria. 

Mostreranno che le favelas non è un cavolo di punto turistico dove la gente è felice e contenta di viverci; è la vergogna di un paese che non è in grado di prendere cura della sua gente.

Guardate questa immagine: a voi questo sembra normale?


Cosa risponderesti a un bambino di 5 anni se ti dicessi che da grande vuole fare il delinquente, perché suo papà lavora otto ore al giorno e guadagna una miseria mentre i suoi fratelli più grandi insieme ai suoi cugini rubano e sono sempre con delle belle macchine, belle donne e indossano vestiti firmati?

Come spiegheresti a un lavoratore che per arrivare al lavoro prende un pullman scadente, pagando 3 reais a corsia e che da anni il suo governo dice di non avere soldi per modernizzare il trasporto pubblico, ma che improvvisamente ha visto nascere davanti ai suoi occhi un stadio di calcio, e che per costruirlo hanno speso più di un miliardo di reais con soldi pubblici?

Come reagiresti voi se avresti sentito Ronaldo Fenomeno dire quando domandato se i soldi non sarebbero meglio investiti per gli ospedali e lui ha sostenuto che non era compito dei mondiali costruire delle infrastrutture (Ok, qui ci sta visto che lui non sa differenziare una donna di un trans).

Molto bene, allora avete finalmente capito perché l'idea di andare in Brasile è una delle cose più stupide da fare?

Ancora no? Bene, tanto ci vediamo dopo, non vedrò l'ora di sentire il vostro racconto del viaggio - non dimenticate le belle foto con i pappagalli, ok? Mi raccomando...

Show comments
Hide comments

1 commento:

  1. Come era prevedibile, il fatto che per rispondere al sondaggio non serve registrarsi e chiunque rimane anonimo (ma fino a un certo punto) fa sí che alcune persone si divertano a lanciare insulti senza remore. Questo era inevitabile e fa parte del gioco, quindi ero preparato a questo eveniente. Certo é che un nostro "amico" di lunga data che conosciamo tutti, che abita a Poços de Caldas in Minas Gerais, dimostra ancora una volta i limiti del suo misero cervello. Se questa persona passasse meno tempo su internet e leggesse di piú forse potrebbe scoprire altri ideali della vita, ma come disse qualcuno, "L'ignoranza è temporanea, la stupidità è per sempre."

    RispondiElimina