Adbox

giovedì 6 dicembre 2012

Dilma é 18ª pessoa mais poderosa do mundo


Facciamo tutti una festa! Dona Dilma é la 18ª persona più potente del mondo! Quando leggo queste cose mi viene sempre in mente il Dottor Male, il cattivo conquistatore del mondo nei film di Austin Power. Tutto questo secondo la rivista Forbes, dove ha messo al primo posto Barack Obama, seguito da Angela Merkel, Vladimir Putin, Bill Gates e il Papa. C'è anche un italiano all'ottavo posto, Mario Draghi, quindi cosa vogliamo di più?

Qui la lista completa dei vincitori.


La rivista Forbes ha pubblicato Mercoledì (5 dicembre) un elenco delle 71 persone più potenti del mondo. L'unica brasiiana in questa classifica è la Presidenta Dilma Rousseff, in 18° posizione.

Al primo posto c'è il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, seguito dal cancelliere tedesco Angela Merkel e il capo dello Stato russo, Vladimir Putin. Tra le ragioni delle scelte, la rivista afferma che Obama meritava il podio perché, nonostante le sfide che lo attendono, ha vinto le dure elezioni e rimane in carico alla maggior forza militare del mondo e a una superpotenza economica e culturale.

La Merkel è salita di tre gradini nella classifica rispetto allo scorso anno perché "è la spina dorsale dell'Unione europea di 27 membri e porta sulle sue spalle il destino dell'euro ." Putin è salito alla ribalta per essere stato rieletto in marzo e quindi ha ufficialmente riconquistato il potere, dal momento che nessuno davvero credeva che avesse rinunciato.

Quando parla della Rousseff, il testo afferma che la ex-rivoluzionaria dirige ora la sesta economia del mondo e ha posto "l'accento sulla promozione dello spirito imprenditoriale che ha ispirato una nuova generazione di imprenditori."

Per creare la lista, Forbes dice che ha considerato centinaia di candidati provenienti da tutto il mondo. Il loro potere è stato misurato in quattro dimensioni: influenza sulla folla, risorse sotto controllo di ogni persona, potere in diversi ambiti della vita e l'uso effettivo che i candidati fanno questi mezzi.

Appaiono anche in classifica, tra gli altri, il fondatore di Microsoft, Bill Gates, Papa Benedetto XVI, il nuovo leader della Cina, Xi Jinping, l'uomo d'affari più ricco del mondo, Carlos Slim e il creatore di Facebook, Mark Zuckerberg.

fonte: Epoca
Show comments
Hide comments

2 commenti:

  1. Mha, che il Sindaco di New York sia piu' potente della Dilma mi pare un pochino forzato.

    Forbes e' una rivista di dove?
    Stati Uniti, e guarda caso con sede a New York

    RispondiElimina
  2. Quello che mi viene spontaneo di pensare, in riferimento alla ennesima lista "farlocca" è ben rappresentato nell'immagine di cui al link seguente:

    Quando qui si siedono, sono tutti come me.

    Ma giova rappresentare, che per ora la Dilma è scesa dal 16^ alla 18^ posizione, in relazione alla lista precedente, cioè, mentre il suo Pese saliva le posizioni di potenza economica la stessa scendeva le scale a precipizio.

    E sempre nella lista precedente alla 14^ posizione c'era Silvio Berlusconi, mentre nella lista attuale l'esperto economico in tasse e rapine Mario Monti si posiziona in una abbastanza vergognosa 29^ posizione.

    Ci sarebbe da dire molto sugli altri personaggi, come la Sonia Gandhi, alla 12^ posizione, messa a tacere da un'oscuro giudice che ha arrestato illegalmente due militari italiani.

    Sarebbe da capire anche la 4^ posizione di Bill Gates, che ha mancato il podio per una sola posizione, visto che non ha ottenuto la menzione d'onore per la sua Microsoft ma bensì per la Bill & Melinda Gates Foundation. Chi sta pagando questa fondazione per meritare tanto onore? Magari qualche giornalista di Forbes, o mantiene economicamente in attivo la stessa Forbes? Ai posteri la sentenza.

    Inutile negare che probabilmente è più grande (ricca) fondazione del mondo, ma allora Medici Senza Frontiere, Terra degli Uomini, che operano da decenni, e la stessa Croce Rossa a cui si affianca la Mezzaluna Rossa, che si prodiga da secoli per la salute, sono gramigna?

    Ma il Jaime Dimon della JPMorgan Chase solo alla 34^ posizione? Ma cosa vogliono nascondere? Ma cosa vogliono raccontarci? Il pedone Mario Monti alla 29^ e il maestro alla 34? Ma dai... a chi vogliono darla da bere?

    Vorrei tanto conoscere i redattori di questa lista.

    RispondiElimina